skip to content »

nikolska.ru

Free sexchat no credit card use

Ma non come da un candido vincolo matrimoniale, bens nel caos pi totale! Perch ci si ritrova tutti costretti dentro quel:"posso o non posso dire....

Free sexchat no credit card use-74Free sexchat no credit card use-45Free sexchat no credit card use-70Free sexchat no credit card use-65

A tutte le Stelle in cielo , vittime di qualunque ingiustizia e vittime di mafia , io posso solo dirvi che tutte le sere alzo gli occhi al cielo e vi penso sempre , a volte parlo col cielo e gli domando , chiss se cerano leggi pi giuste , ci sarebbero state , meno Stelle in cielo , soprattutto le vittime di mafia di potere.se veramente vi,anzi, ci fa cos schifo la mafia allora leviamo il culo di casa e facciamo qualcosa , perche se il governo non fa niente, famo qualkosa noi kazzo: SVEGLIATEVI PORKA TROIA.spero k qualkuno ci penser su e k magari faccia qualkosa mi complimento con tutti coloro i quali hanno dato vita a questo forum affinch le innumerevoli vittime della criminalit organizzata non restino semplici numeri ma si conoscano di loro nome e cognome... mando un bacio alla famiglia di Peppino Impastato dicendo che IO far di tutto perch sia resa giustizia! owner=1 NON BASTA PIU' PARLARE, MA BISOGNA AGIRE!!!invito altres a fare in modo di conoscere e riportare pi nomi possibili perch purtroppo questi sono solo una parte dei caduti per omicidio di stampo mafioso... come disse lui: LA MAFIA E' UNA MONTAGNA DI MER*A!!! -------- Messaggio Originale -------- ma secondo voi utile scrivere "speriamo","non dimentichiamo" etc????fa paura, ma deve essere pi forte la volont di amare la vita e la terra dove siamo.combbattere contro le ingiustizie pu valere una vita? -------- Messaggio Originale -------- non devi vergognarti anche tu puoi combattere le schifezze e fare tornare la sicilia pulita un bacio dal piemonte -------- Messaggio Originale -------- A vedere queste lunghe liste di caduti, mi viene da piangere. questo un vero schifo, ma il vero disgusto mi viene che pochi rispetto a molti hanno le palle per contraxstare questi mafiosi bastardi .ricordate, loro avanzano grazie alle nostre paure perch se tutti ci ribellassimo non credo che la mafia esisterebbe pi a nmeno che loro non ci sterminino tutti, ma questo non potrebbe ma I SUCCEDERE ciao ragazzi..ho copiato questi nomi sul mio blog e sulla mia firma..spero serva a qualcusa..a qualcuno.si tratta di non dimenticare, si tratta di reagire..urlare e di non restare in silenzio.."LA MAFIA E' UNA MONTAGNA DI MERDA! Gi: proprio cos,ogni volta che la mafia commette qualcuna delle sue...."storie fosche" alla nostra bella nazione,si finisce per ritrovarsi tutti un p pi "legati assieme"!Luomo sorride Per non perdersi nel dolore della sua anima.

Infausto destino per questo grazioso sorriso Immischiato nella melma dallesistenza altrui.

Non facciamo di quest vicende campo da gioco per il nostro fervore d'animo. Non alimentiamo un fuoco che ormai ci serve per scaldarci dentro e arrangiarci la coscenza.

Non con l'instinto di reagire che si vince una guerra, se si fortunati si vince una battaglia.

Per lui e loro bisogna lottare, Per me e voi bisogna lottare, Per noi bisogna ricordare. Falcone diceva che la mafia come ogni fenomeno umano finir.

Quando i siciliani, i calabresi, i campani, i pugliesi e gli stessi lucani, tramite la cultura e la conoscenza, capiranno che la violenza espressa dalle organizzazioni e il ricatto perpetrato contnuamente dai loro esponenti sono la forma pi inqua di schiavismo, soltanto allora potremo cominciare a estirpare questo atavico cancro.

Non basta che solo voi ricordiate ci, io provo rabbia per tutta quella gente che se ne frega e pensa solo ad andare avanti... e sono indignato dal fatto che se non fosse stato riaperto il caso sulla morte di Giuseppe,non ci sarebbe stata quella poca verit. Io lotero contro la mafia e il mio urlo sara come quello di Peppino e di tutti gli altri nostri frateli che anno lotato contro la mafia perche la mafia e una merda un cancro che ci ucide e rende la nostra Sicilia prigioniera di un affa che ci oprime.